Villa Roveda e Associati nella cessione dell’azienda Tecnopails a Inkmaker

    Team_Valletta_VRA

    Milano, 20 gennaio 2020 – Villa Roveda Associati ha assistito Tecnopails s.n.c. nella cessione a Inkmaker S.r.l. dell’azienda di progettazione e realizzazione di macchine automatiche per la dosatura, la confezione e l’imballaggio di barattoli, secchielli e fusti.
    Tecnopails, fondata a Piacenza nel 1982 da Luigi Lavelli, si è rapidamente contraddistinta nel settore per l’elevato grado di innovazione tecnologica e per la capacità del fondatore di soddisfare particolari esigenze della clientela con ingegno e inventiva notevoli.

    Inkmaker, gruppo torinese che opera nel settore dell’automazione di dosatori per inchiostri e vernici, è da anni presente nel mercato con filiali in Europa, Americhe, Asia e Oceania.

    L’accordo tra le parti prevede, tra l’altro, una collaborazione per almeno un anno di Luigi Lavelli in qualità di consulente, al fine di assicurare continuità nella produzione e nelle relazioni commerciali; sono altresì previsti sia la conservazione del sito produttivo di Piacenza, sia il mantenimento dell’attuale organico di Tecnopails.

    Villa Roveda Associati ha assistito Tecnopails in tutte le fasi dell’operazione di cessione, con il team legale guidato dall’avvocato Angela Roveda -Founding Partner – coadiuvato dagli associate Alessandra Bissi e Velia Gallo. Il Partner Marco Simone ha curato invece gli aspetti fiscali e finanziari.

    Inkmaker è stata assistita fin dalla fase preliminare e di due diligence dallo Studio Pavesio e Associati di Torino – con il partner Carlo Peyron e l’associate Federico Gatti – per gli aspetti legali e dallo Studio BNO – nella persona del partner Paolo Operti – per gli aspetti fiscali e finanziari.

    La rassegna stampa è qui disponibile in versione pdf.